News

La giuria del Gioco di Ruolo dell’Anno, presieduta da Roberto Genovesi e composta da Mirella Vicini (vicepresidente), Davide Scano (coordinatore), Anna Benedetto, Luca Bonora, Marco Corazzesi, Paolo Cupola, Daniele Prisco e Lorenzo Trenti, dopo mesi di gioco e trovatasi di fronte a 9 prodotti editoriali, ha selezionato come finalisti del concorso i seguenti titoli:

Lupo Solitario – Il Gioco di Ruolo - Ambientato nell’universo dei mitici libri game Lupo Solitario, dove i giocatori interpreteranno i cavalieri dell’ordine del Kai. È particolarmente adatto per chi vuole approcciarsi al mondo dei GdR, i manuali sono facilmente comprensibili da chiunque e esistono due modalità di gioco, iniziato e maestro. Il gioco è stato ideato da Joe Dever, prodotto da Cubicle 7 e distribuito in Italia da Raven Distribution.
 
Mouse Guard - La Guardia dei Topi - Ispirato all’omonima, pluripremiata saga di fumetti creati da David Petersen: in un mini universo di sapore medievale, i topi e i loro nemici naturali – rapaci, serpenti, faine – combattono e si alleano per difendere i loro insediamenti e la loro regina. All’interno della confezione troviamo un vasto numero di materiali di grande qualità, che ci supporteranno per tutta la durata della nostra avventura. Il manuale è ricco di splendide illustrazioni e contenuti e le regole di gioco sono ben spiegate attraverso un vasto numero di esempi. Il gioco è stato ideato da Luke Crane & David Petersen, prodotto da Arcaia-Boom Studio e distribuito in Italia da Wyrd Edizioni.
 
Alba di Cthulhu Ambientato in un mondo nel quale i Grandi Antichi sono giunti sulla Terra e Cthulhu ha preso possesso del pianeta, i giocatori si trovano a interpretare i proprietari di una agenzia d’investigazione nella spaventosa città Rl’yeh, muovendosi in un universo hard bolied dove umani e creature aliene convivono in un precario equilibrio. Il GdR utilizza una meccanica di gioco immediata e molto efficace, il manuale è ricco di illustrazioni e attraverso la sua narrazione il lettore è immediatamente catapultato all’interno dell’ambientazione. Il gioco è stato ideato da Matteo Cortini e Leonardo Moretti, prodotto da Serpentarium Press e distribuito da Asterion.
 
La giuria, assieme all’organizzatore Lucca Comics&Games, ringrazia per la collaborazione tutte le case editrici che hanno presentato i loro giochi al concorso e dà appuntamento a mercoledì 28 settembre per la proclamazione del Gioco di Ruolo dell’Anno 2016.


pubblicata il 05/09/2016
leggi le altre news »